.
Annunci online

incucina
Ricette, libri e cose belle


Antipasti & smangini


2 aprile 2007

Rostì di patate

Semplice semplice ma da leccarsi i baffi...


250 g di patate
1 uovo
1 cucchiaio di farina
3 cucchiai di latte
sale
noce moscata
2 noci di burro per cuocere


Ho sbucciato le patate, poi le ho affettate alla julienne, quindi le ho messe in una terrina con l'uovo, la farina, il latte, due pizzichi di sale, e una grattuggiata di noce moscata, ho mescolato per bene, quindi ho preso un padellino antiaderente, ci ho fatto sciogliere una noce di burro, e ci ho versato dentro metà del composto. Ho coperto con un copercchio ed ho fatto cuocere per 5 minuti a fiamma media, quindi ho girato e fatto dorare anche dall'altro lato.
Quindi ho ripetutto anche per il rimanente composto.
Chicca*




permalink | inviato da il 2/4/2007 alle 23:30 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


29 marzo 2007

Omelette Gorgonzola e noci

Si, sono in fase "gorgonzola ovunque"...saranno gli ormoni?



Ingredienti:


  • 60 g di gorgonzola
  • 10 g di noci sgusciate
  • 4 foglie di salvia
  • 4 uova
  • 1 cucchiaio d'acqua
  • sale
  • pepe
  • 10 g di burro
  • noce moscata
Preparazione:
  • Ridurre il gorgonzola a pezzetti e pestare grossolanamente le noci.
  • Lavare le foglie di salvia e tritarle grossolanamente con la mezzaluna su un tagliere.
  • In una ciotola sgusciare le uova, unire l'acqua, un pizzico di sale, una grattugiata di pepe e sbattere con la forchetta. Aggiungere quindi la salvia tritata (tenendone da parte un po' per decorare).
  • Scaldare una padella antiaderente e sciogliervi il burro. Versare le uova e ruotare la padella per spargerle uniformemente. Mettere il coperchio e cuocere 4-5 minuti a fiamma media.
  • Quando la parte superiore si sarà addensata disporre su metà dell'omelette il gorgonzola, unire una grattugiata di noce moscata, quindi le noci.
  • Staccare i bordi dell'omelette con una paletta e ripiegare la parte scoperta su quella farcita, senza coprirla completamente.
  • Far scivolare l'omelette sul piatto da portata, decorare con i la salvia tritata lasciata da parte e servire immediatamente.
Ricetta trovata sullo Spicchio d'aglio e immediatamente preparata a pranzo :)
Chicca*




permalink | inviato da il 29/3/2007 alle 2:43 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


3 marzo 2007

Muffin

Archiviate le nausee sono tornata ai fornelli e al pc :)
Sulla blogosfera c'è gran fermento intorno ai muffin...così ho trovato una ricettina niente male:


Per 12 mini-muffin

Ingredienti: 120gr di farina* - ½ cucchiaino di lievito di birra secco* - 3 cucchiai di parmigiano grattugiato - ½ cucchiaino di sale - ½
cucchiaino di zucchero - 1 uovo - 40gr di pancetta affumicata a dadini - una zucchina piccola - 5 cucchiai di olio extravergine di oliva - 60ml di latte.
*potete
usare anche farina autolievitante

In una padella fare rosolare con un cucchiaio di olio la zucchina tagliata a dadini e aggiustare di sale. Quando sarà morbida aggiungere la
pancetta e cuocere a fuoco vivace. Spegnere il fuoco. Mescolare assieme farina, sale, zucchero e parmigiano grattugiato. In un'altra terrina sbattere l'uovo, quindi aggiungere gradatamente l'olio e 40ml di latte. Sciogliere il lievito nel latte rimasto e appena tiepido, quindi mescolare assieme gli ingredienti secchi con quelli liquidi, aggiungere il lievito e infine la pancetta e le zucchine. Lasciatr riposare l'impasto per un'ora, quindi trasferirlo negli stampini per mini-muffin e infornare a 180° per 16-18 minuti. Buoni sia tiepidi che freddi.

Chicca




permalink | inviato da il 3/3/2007 alle 0:3 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


19 gennaio 2007

Sfogliatine alla cipolla

Ok...non è una ricetta politically correct... La cipolla dopo averla mangiata, cone dire, si ripropone con una certa facilità..e se poi avete in mente un dopocena "interessante" forse è meglio evitarle...
Io però resto una fan assoluta di tutto quello che è cipolloso..quindi:


1 rotolo pasta sfoglia fresca
4 cipolle rosse
olio extra vergine d'oliva
sale
pepe

Pulire e affettare finemente le cipolle. Scaldare l'olio in una padella antiaderente, unire le cipolle e il sale. Cuocere a fiamma moderata coprendo la padella e mescolando di tanto in tanto. Quando le cipolle sono ben cotte togliere il coperchio e alzare la fiamma per far evaporare il liquido di cottura.
Lasciare raffreddare le cipolle.
Stendere la sfoglia e ricavarne dei dischi usando un bicchiere o una tazza capovolti.
Distribuire qualche cucchiaiata di cipolle e decorare la superficie con gli avanzi di sfoglia formando delle stelle o degli alberelli (O quello che più vi sconfinfera...)
Cuocere per 15-20 minuti circa in forno caldo a 180°.
Chicca*




permalink | inviato da il 19/1/2007 alle 0:15 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa
sfoglia     marzo       
 
 




blog letto 1 volte
Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom

COSE VARIE

Indice ultime cose
Il mio profilo

RUBRICHE

Diario
Antipasti & smangini
Pasta&Riso
Pane&Focacce
Doci, torte&biscotti
Libri
Cose belle

VAI A VEDERE

Coquinaria
Cooker
Surlatable
Martha Stewart
Nigella
Note di cioccolato
Luxury books
Chef Kumalè
Vissani
eateaturrah
Cosa cucino?
Cookbooks
Cookaround



Pannasmontata clock
Pannasmontata calendar  

Le cuoche:

Chicca
Brigitta
Cicaletta


DISCLAIMER (ATTENZIONE): l'Autore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all'Autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. I commenti anonimi saranno inevitabilmente cancellati.

CERCA