.
Annunci online

incucina
Ricette, libri e cose belle


Diario


12 aprile 2007

Pancakes al cocco

Una delle poche cose buone della cucina americana sono i pancakes...qui la versione con latte di cocco:

Per 10 pancake:
115g di farina di riso (ma va bene anche quella normale, risulterà solo un po’ meno soffice)
6dl di latte di cocco
2 uova
4 cucchiai di cocco essiccato
3 cucchiai di zucchero semolato
1 pizzico di sale
olio per friggere



Frullate (potete anche sbattere a mano ) insieme la farina, lo zucchero, il sale, le uovae il latte di cocco fino a formare un composto cremoso. Versateci poi il cocco essiccato e lasciate riposare per 30 minuti.
Scaldate in una padella del diametro di 18cm un pochino d’olio e aggiungete una mestolata di pastella in modo da coprire il fondo in modo uniforme. Fate cuocere fino a far dorare la parte inferiore, quindi girate e cuocete anche l’altro lato. Togliete dal fuoco e ripetete l’operazione per gli altri pancake.
Chicca




permalink | inviato da il 12/4/2007 alle 1:55 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa


5 aprile 2007

Colomba




Ingredienti per 6/8 porzioni

  • 500 gr. farina
  • 150 gr. burro
  • 300 gr. zucchero
  • 2 uova (bianchi a neve)
  • 1 cucchiaio e mezzo di acqua (non essenza ma acqua) di fiori d'arancia
  • 1 bicchiere di latte
  • 2 bustine di vanillina
  • 1 bustina di lievito (da non usare se si usa già la farina lievitata)
  • 100 gr. di zucchero in granella per la guarnizione (ma io ne uso di più, adoro il "crostone di zucchero"!)
  • 100 gr. di mandorle pelate
  • 1 ciliegia candita

  • Preparazione
    Mescolare tutto con il frullatore, mettere l'impasto nello stampo di carta (questa dose è per uno stampo da 1 kg ma va bene anche per uno da gr.750 più uno da gr. 500 o per 2 da gr.500) guarnire con le mandorle e lo zucchero in granella, la ciliegina candita per l'occhio.
    Forno già caldo non ventilato a 180° per circa 45 minuti.
    Chicca*




  • permalink | inviato da il 5/4/2007 alle 20:36 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


    5 aprile 2007

    La mela carpenendola




    permalink | inviato da il 5/4/2007 alle 0:56 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


    2 aprile 2007

    Se in cucina c'è Simone




    permalink | inviato da il 2/4/2007 alle 23:33 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


    2 aprile 2007

    Rostì di patate

    Semplice semplice ma da leccarsi i baffi...


    250 g di patate
    1 uovo
    1 cucchiaio di farina
    3 cucchiai di latte
    sale
    noce moscata
    2 noci di burro per cuocere


    Ho sbucciato le patate, poi le ho affettate alla julienne, quindi le ho messe in una terrina con l'uovo, la farina, il latte, due pizzichi di sale, e una grattuggiata di noce moscata, ho mescolato per bene, quindi ho preso un padellino antiaderente, ci ho fatto sciogliere una noce di burro, e ci ho versato dentro metà del composto. Ho coperto con un copercchio ed ho fatto cuocere per 5 minuti a fiamma media, quindi ho girato e fatto dorare anche dall'altro lato.
    Quindi ho ripetutto anche per il rimanente composto.
    Chicca*




    permalink | inviato da il 2/4/2007 alle 23:30 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
    sfoglia     marzo       
     
     




    blog letto 1 volte
    Feed RSS di questo blog Reader
    Feed ATOM di questo blog Atom

    COSE VARIE

    Indice ultime cose
    Il mio profilo

    RUBRICHE

    Diario
    Antipasti & smangini
    Pasta&Riso
    Pane&Focacce
    Doci, torte&biscotti
    Libri
    Cose belle

    VAI A VEDERE

    Coquinaria
    Cooker
    Surlatable
    Martha Stewart
    Nigella
    Note di cioccolato
    Luxury books
    Chef Kumalè
    Vissani
    eateaturrah
    Cosa cucino?
    Cookbooks
    Cookaround



    Pannasmontata clock
    Pannasmontata calendar  

    Le cuoche:

    Chicca
    Brigitta
    Cicaletta


    DISCLAIMER (ATTENZIONE): l'Autore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all'Autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. I commenti anonimi saranno inevitabilmente cancellati.

    CERCA